top of page
  • Immagine del redattorebstrategiesexp

Viaggio tra le Anteprime Toscane 2024

Le Anteprime Toscane 2024 si sono concluse da poco, lasciandoci un bagaglio di profumi e di sapori che non dimenticheremo.


Un viaggio #sensoriale attraverso le diverse denominazioni con nuove annate interessanti e conferme eccellenti.


Nella totalità vini equilibrati, eleganti e complessi e tra le novità che ci hanno colpito maggiormente, segnaliamo l'ascesa dei vini bianchi, sempre più raffinati e strutturati, e la conferma dei grandi classici, come il Chianti Classico Gran Selezione e il Brunello di Montalcino Riserva.

Durante le nostre degustazioni abbiamo apprezzato molto:

  • L'attenzione alla #sostenibilità: quasi tutte le aziende toscane hanno adottato rigidi protocolli di produzione che prevede l'utilizzo di tecniche di coltivazione e vinificazione a basso impatto ambientale.

  • La valorizzazione dei vitigni #autoctoni: il Sangiovese è il vitigno principe di tutta la Toscana ma si conferma in crescita  la valorizzazione delle coltivazione di altri #vitigniautoctoni, come il Canaiolo, il Colorino e il Malvasia Nera.



Le #AnteprimeToscane  sono state per noi di Business Strategies, come sempre,  l’esperienza ideale di inizio anno,  per celebrare la cultura del #vinoitaliano e per confermare le eccellenze enologiche di una terra ricca di fascino e #tradizione che ogni anno si rinnova in stile e contenuti, affinando tecniche e qualità. 


GUARDA LA NOSTRA GALLERY




Comments


bottom of page