top of page
  • Immagine del redattorebstrategiesexp

Cosa significa SUPERTUSCAN?


antica cantina con scritta in overlay
Cosa significa vino Supertuscan?

Supertuscan è un termine utilizzato per descrivere determinati vini rossi di alta qualità prodotti in Toscana


Il termine "Supertuscan" non è una denominazione ufficiale riconosciuta, ma piuttosto un termine informale e orientato al marketing che è emerso negli anni '70.

Tradizionalmente, la produzione di vino italiana era regolamentata da rigorose normative che stabilivano le varietà di uva e le tecniche di vinificazione che potevano essere utilizzate in specifiche regioni. Alcuni produttori di vino toscani hanno iniziato a sperimentare con varietà di uva non tradizionali, come il Cabernet Sauvignon e il Merlot, utilizzando botti di rovere francese per l'invecchiamento

Vini innovativi e non conformi quindi, che hanno guadagnato popolarità per il loro gusto ricco, complessità e grande capacità di invecchiamento. Questi vini pero' non rientravano nel sistema di classificazione del vino italiano consolidato e venivano inizialmente etichettati come "Vino da Tavola" e grazie alla loro qualità eccezionale e unicità di carattere hanno ottenuto un riconoscimento internazionale e grande domanda.

Il termine "Supertuscan", quindi è emerso per descrivere vini non tradizionali di alta qualità prodotti in Toscana.

bottiglia di Tolaini VALDISANTI Cabernet Sauvignon, Sangiovese e Cabernet Franc
Tolaini VALDISANTI Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc

Nel corso del tempo, alcuni di questi vini hanno ottenuto il riconoscimento ufficiale all'interno del sistema di classificazione del vino italiano e sono spesso etichettati come "IGT" (Indicazione Geografica Tipica), che indica un vino con una specifica origine geografica, ma che non rispetta le tradizionali regole regionali.

I Supertuscan possono variare nella composizione delle uve, ma spesso incorporano varietà internazionali come il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Syrah o il Sangiovese miscelato con queste uve internazionali o essere addirittura monovitigno. I vini risultanti possono essere corposi, intensi e complessi, con sapori di frutta scura, spezie e rovere.


Esempi notevoli di vini Supertuscan includono Sassicaia, Tignanello, Ornellaia e Masseto, tra gli altri. Questi vini sono molto apprezzati e ricercati dagli appassionati di vino di tutto il mondo per la loro eccezionale qualità e carattere distintivo.

 

BS WINE TIP

Rifletti sempre sulle tue preferenze personali quando si tratta di vino.

Preferisci vini corposi e intensi o più leggeri ed eleganti?

Ti piacciono i vini con sapori fruttati o quelli con note più terrose ed erbacee?

Comprendere le tue preferenze ti aiuterà a restringere le scelte.


Comments


bottom of page